martedì 13 ottobre 2015

... della serie" ti arriva una fortuna piovuta dal cielo ma..."

Ebbene si, stamattina ho ricevuto una proposta . chiunque al mio posto avrebbe preso al volo l'occasione,  ma non io porcacciadiquellamiseriazozza...non posso.

Vicino a dove abito io ci sta zia Rosalina. Ha più di 80anni , vive sola con i suoi aciacchi lucidissima di cervello ed è la fotocopia al femminile di suo fratello: mio padre. Ha due figli maschi , uno di 56 anni, un fenomeno: qualche anno fa un ictus l'ha colpito , privandolo della parola e di alcuni movimenti. però come ho detto è un tipo speciale perchè non si è dato per vinto e ora guida un'auto , ha bene o male una vita sociale ed è positivo in tutto. Lui segue sua mamma per quello che può, giornalmente è da lei, le porta il giornale le fa compagnia e l'aiuta. Il secondo fratello ha la mia età. Un orso, carattere chiuso  e poco confidente con la madre. Insomma, per farla breve mia zia ha bisogno di una persona  che le stia vicino  giornalmente essendo invalida al 100% ..anche se ancora autosufficiente e lucida. Il comune non le da più di tanto e non quello che lei vorrebbe e vrebbe bisogno e questo perchè la casa dove abita  grande è sua e in più ha l'usufrutto della casa del figlio orso( gli paga le tasse pure) ha due figli e risulta  economicamente coperta  anche se la sua pensione se ne va quasi tutta in spese (paga una signora per le pulizie) bollette e tasse.

Arrivo al punto:

Stamattina ,siccome sono in ferie me la prendo comoda e decido di andare a salutarla. Chiaccherando lei si sfoga e mi dice che ha parlato con i due figli  chiedendo loro un piccolo aiuto economico per pagarsi una badante fissa. uno in particolare ha risposto che pùò vendere la casa e andare in un monolocale.

 Che fa lei stamattina????

Mi chiede se voglio trasferirmi io con la mia famiglia  in cambio della casa. Ma si può...

 è come ricevere un'eredità da un parente lontano, un terno al lotto ,cristosanto !!...come posso accettare? Ha due figli, sono i miei cugini e non me la sento proprio. Avrei risolto tutti i miei problemi . Il mio futuro,la sicurezza economica.. e poi ha anche un bellissimo orticello..vasi di fiori sparsi dappertutto...ma perchè proprio a me....

Certo  ci sarebbe la soluzione di abitare con lei pagare le utenze insieme in cambio dell'affitto. Risparmiare  così 550 euro mensili...

Sono straicavolata!!!!!!!!

9 commenti:

  1. prenditi del tempo per decidere... e considera tutti i pro ed i contro... in bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
  2. Che rapporto hai con i tuoi cugini?
    E se ne parlaste tutti insieme?
    Magari accetterebbero.. chissa'.
    Tentar non nuoce

    RispondiElimina
  3. mi sembra un'occasione da prendere al volo, pensaci bene, non lasciartela sfuggire!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Sono quelle occasioni che potrebbero essere d'oro, dico potrebbero perché bisogna valutare bene tutte le conseguenze... come ti hanno già consigliato, potresti parlarne con i tuoi cugini e magari vedere la loro reazione. Metti tutto bene in chiaro però, sai come si dice, pensarci prima per non pentirsi poi... detto questo, in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  5. anche io penso che dovresti parlarne a cuore aperto con i tuoi cugini ed ancora di più con i tuoi familiari, specie i tuoi figli. Sedetevi tutti assieme, sviscerate ogni punto a favore e contro e, finita questa parte razionale, tirate fuori tutta la parte " di cuore", rispetto ad una decisione ed a un cambiamento così.
    Un abbraccio grande grande. Lela

    RispondiElimina
  6. Parlarne con i cugini è assolutamente indispensabile. Magari riuscite a trovare una soluzione di compromesso che non faccia torto a nessuno. Questo è un treno che passa una volta sola!!!
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  7. Cara Nicoletta, io a differenza di tutte non credo che sia un affare.Primo perché non puoi metterti contro i tuoi cugini che sicuramente la casa la vogliono per se almeno una parte, secondo che avendo già una situazione difficile a casa , questa zia Rosalina dovrebb piacere a tutti figli e marito e ne dubito.Valuta molto bene...se puoi aiutarla giornalmente e con calma vedere come ti trovi penso sia meglio che stravolgere ancora la tua vita e quella della tua famiglia.Sicuramente come sempre saprai affrontare la situazione...sei in gamba!Bacio Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Nicoletta
      Ti segue e leggo sempre con molto piacere.
      Non penso sia un affare, pensa bene se te ne vale la pena, non pensare solo che risparmi i soldi dell'affitto. Sei disposta a sacrificare te stessa, la tua famiglia, la tua "indipendenza"? ricorda cara Nicoletta che tutto ha un prezzo. Pensaci valuta bene e accipicchia rifletti,,,
      Sono sicura che la tua decisione dentro di te l'hai già presa.
      Un abbraccio, Chiara

      Elimina
  8. Grazie a tutte voi amiche , rispondo con un commento riunendo tutti i vostri preziosi pareri:

    Quando non hai nulla di tuo , una casa un rifugio e una sicurezza economica, proposte come queste anche se in buona fede rischiano mandarti fuori di testa. Pensi a tante cose: un futuro per te i tuoi figli...ma sai anche che non puoi passare davanti ad altre famiglie solo perchè non si capiscono tra di loro. Io sarò sempre una perdente perchè non so aproffitarne di queste cose ma sono fiera delle mie scelte perchè mi mettono in pace con le mie idee. Ho intenzione di parlare con zia e di spiegarle che io ci sono sempre anche se non dormo da lei, basta una chiamata e arrivo: magari pranziamo insieme, l'aiuto con il bagnetto o le pulizie di casa..ecco , così intendo:)) un abbraccio a tutte e a Chiara :)

    RispondiElimina