mercoledì 16 settembre 2015

Ultim'ora....

Sono preoccupata. Oggi sono stata dal medico  per quel problemino  del ciclo ( che ho raccontato in qualche post sopra..) con un'ecografia ha rilevato un'ispessimento dell'endometrio di ben 2 cm e mezzo. Secondo lui per evitare l'intervento  meglio seguire una terapia di progesterone per 6 mesi e mi ha anche detto che mi devo aspettare delle mestruazioni molto copiose  ..

ho già il Ferro basso , come l'emoglobina..ho un pò paura in effetti. Tornata a casa  che cosa ho fatto secondo voi? Mi sono informata su Internet e ...ho letto  di tutto  (tumore dell'entometrio..eccetera...)
Deciso sentirò un'altro parere medico. Anche se ho paura di  creare confusione e di non essere lucida. Lui tranquillamente mi ha detto "ci vediamo tra un anno e se hai bisogno mi chiami"

Ma porcadiquellamiseria...

7 commenti:

  1. Cara Nicole....ti capisco, ti ho già detto che ci sono passata.Secondo me dovresti sentire un ulteriore parere, ma se ci fosse da fare un intervento non devi preoccuparti troppo, non è sicuramente un tumore adesso ma se non ci si cura lo potrebbe diventare .Io a 50 anni l'ho fatto questo intervento e non finirò mai di ringraziare il chirugo che mi ha evitato un sacco di guai e mi ha donato una seconda giovinezza ...non provando i problemi della menopausa.Forza e coraggio...curati, i formati e vedrai che passerà anche questa! Baci grandi Pat❤

    RispondiElimina
  2. Brava, senti un altro parere, anche un terzo se non sei convinta e non ti fidare troppo di internet!
    Dacci notizie!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  3. Lascia perdere Internet per queste cose. Ogni sintomo che digiti ti riporta sempre a qualche risultato catastrofico e ti crea solo una gran confusione (oltre a metterti addosso tanta paura).
    Come dice Patrizia, perchè temere l'intervento se risulterà necessario? Meglio quello che rimpinzarsi di ormoni e medicinali per mesi e mesi... che poi magari non ti portano da nessuna parte!
    Chiedi altri pareri, non fermarti al primo medico se non sei convinta. Ti racconto solo questa: mia figlia Marta è nata con una malformazione cardiaca, un difetto interventricolare. Apparentemente nulla di serio, almeno non nell'immediato. I medici di Bergamo, dove è nata, ci hanno solo detto di tenerla sotto controllo. Quando marta aveva 5 anni, mio marito ed io, vedendola non molto in forma, l'abbiamo portata da un cardiologo pediatrico qui a Udine per ulteriori accertamenti. Era il mese di agosto. Le fanno un'ecografia cardiologica e ci dicono "Va tutto bene, il difetto è sempre presente, prima o poi bisognerà operare ma direi di aspettare quando avrà 12-13 anni". Ma non siamo convinti di quello che ci hanno detto. La bimba non sta bene, è pallida, si stanca subito ed è sempre in affanno. La diagnosi era rassicurante ma non ci convinceva affatto. Sai cosa abbiamo fatto? Ci siamo informati su quale era il centro di cardiologia pediatrica migliore d'Italia e l'abbiamo porata li a farla visitare. Siamo andati i primi di settembre a fare la visita, l'hanno operata il 6 ottobre!!! Ci hanno detto che aveva un inizio di prolasso della valvola aortica (che il primo medico non aveva rilevato) e che a 12-13 anni la bimba non ci sarebbe mai arrivata!!! Sono stati fantastici (fra parentesi - erano i cardiologi pediatrici del Centro Gallucci di Padova... che Dio li benedica!!!). L'operazione è durata 4 ore, a cuore fermo e circolazione deviata... Ti lascio immaginare il dolore mio e di mio marito. Marta aveva solo 5 anni!!!! Certo, Marta è tuttora considerata cardiopatica ma vive una vita assolutamente normale, fa sport, si diverte, esce con gli amici, ha il moroso... Se ci fossimo fidati della prima diagnosi, come sarebbe finita?
    Questo per dirti che, se non ti senti sicura, se sei confusa e se non sei convinta, fidati di queste sensazioni e consulta un altro medico. E, mi raccomando, lascia perdere Internet... è un medico molto confuso!!!
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  4. Bravissimi Francesca e tuo marito, bisogna seguire l'istinto...io sono per il vecchio detto il miglio medico siamo noi stessi !!
    Internet solo per fare 2 chiacchiere o per cose semplici, per il resto non serve ! Un abbraccio anche a Francesca e Marta <3 <3

    RispondiElimina
  5. Ciao, io ci sono passata e ora ci sta passando un'amica, tra l'altro giovanissima. Non fare caso a quello che puoi leggere su internet, anzi, se posso permettermi di darti un consiglio, non leggere proprio niente. Senti magari un altro parere e poi se devi fare l'intervento fallo...risolvi la situazione. Anch'io come francesca, quando si è trattato di mio marito, l'ho preso e l'ho portato dal miglior cardiochirurgo per i trapianti di cuore, sono passati vent'anni e a parte un problema l'autunno scorso ( anche quello risolto chirurgicamente ) vive una vita normale.Per quanto riguarda il mio problema di endometriosi l'intervento mi ha cambiato la vita migliorandola di molto.
    Ciao, un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
  6. stia tranquilla tesoro, e' successo anche a me e poi e' passato!!!!Segui quello che ti dicono!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  7. Ho deciso di sentire un'altro parere , perchè voglio escludere ogni possibile 2probabilità di errore.. magari anzi sicuramente verrà confermata la diagnosi e potrò star tranquilla ma non si sa mai. Una mia collega mi ha dato il numero del suo medico di fiducia,lo conosco e so bravissimo:)) grazie a tutte ,siete davvero delle amiche preziose. un abbraccio

    RispondiElimina