giovedì 11 giugno 2015

Odio WatsApp !!!

Non ne posso più.
Odio WatsApp !!!
Tutto è iniziato quasi per caso un'annetto e mezzo fa. Incuriosita dopo che i miei figli ne parlavano e dopo che delle amichi tecnologiche  mi hanno mostrato la meraviglia del "é gratisss" ebbene l'ho installato anch'io. Ora  è diventato non indispensabile alla sopravvivenza ma quasi.  solo nella classe prima media di mia figlia  mi hanno inserita in 3 gruppi: quello della pizza, della festa di fine anno e quello delle comunicazioni scolastiche.  ( ci manca il gruppo delle vacanze estive...)Poi sono nel gruppo della danza: jazz classica e in quello di teatro. Sono anche nel gruppo delle mie amiche personali e della classe terza media...qui con sottogruppi vari. Il  bello è che non si limitano a messaggi ,,noooo anche foto, video e cavolate.
...mi chiedo  che gli è preso a queste qui..
se ti cancelli si offendono e ti scrivono in privato!!!
adesso siamo schiavi di noi stessi:  la mail a portata di cell, il registro elettronico aq scuola e mille altre come le chiamo io :diavolerie..che nostalgia  che ho di tornare a qualche decennio fa, dove ci si incontrava  si parlava e rideva guardandosi negli occhi..ora la cameretta è diventata la centrale dell'enel!! tutto attaccato alle spine nel muro..porcamiseria...

9 commenti:

  1. Ma non ci posso credere!!!!???? Fai parte dei gruppi dei tuoi figli???
    Ma nooooo.... I miei figli non ci penserebbero nemmeno ad iscrivermi ai gruppi dei loro amici, scherzi!!!
    Come tutte le cose, anche WatsApp non sia in se ne buono ne cattivo. Dipende dall'uso che se ne fa. E' chiaro che se fai parte di gruppi di ragazzini sarai tempestata di messaggini idioti, video scemi e messaggi vocali improponibili. Lascia subito questi gruppi, tieniti solo quelli più seri e vedrai che le cose miglioreranno immediatamente.
    Bacioni
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no Francesca, faccio parte di tanti di quei gruppi che non hai idea ma non dei miei figli ma di tutto quello che li coinvolge: lascuola lo sport eccetera. E sai una cosa? domani mattina ne cancello un bel pò"" Finita scuola finiti i corsi...che belloooo

      Elimina
  2. ora ti confesso una cosa. Che poi non è chissà cosa, solo frutto di riflessione mia e di voglia di fare solo ciò che mi interessa davvero.
    Il mio cellulare è, sicuramente ( come dice mio figlio) il più vecchio di genova: si sente benissimo,gli sms arrivano bene ed altrettanto bene rispondono, riesco a metterci la sveglia: è ciò che mi serve, non fa neppure le fotografie, se voglio farle ho la mia macchina fotografica.
    Non son su FB nè, tantomeno, su Watsapp.
    Ci ho riflettuto un sacco, partendo dalle mie letture, iniziate anni fa, sulla c.d " decrescita.
    Non voglio la tecnologia che non mi serve o che mi induce falsi bisogni: la tecnologia deve essere al mio servizio, non io al suo.
    E siamo schiavi di tutto ciò se vogliamo esserlo :il resto è scelta nostra. E non pensiamo, per piacere, che " ormai è così...". non è vero, è sempre una scelta , anche se ci fa " sembrare" diversi: ma ci sta, non è detto che si debba essere tutti uguali.
    un abbraccio grande.
    Lela


    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. a proposito lela, li vendono ancora quei modelli? perchè sarei interessata

      Elimina
  4. Sai che si può scrivere una specie di status nel profilo? E se tu scrivessi una cosa tipo "whatsapp solo per cose serie!"?
    Comunque sì, ha ragione Emanuela: la tecnologia al mio servizio, mai il contrario! :)

    RispondiElimina
  5. Ci credi che l'ho fatto??? Grazie:))

    RispondiElimina