giovedì 21 maggio 2015

A proposito di AmOrE


Se ripenso a quanto tempo è passato dall'ultima volta.. così frettolosa  e senza troppo trasporto  . Non come ai tempi migliori ,dove bastava un gesto d'intesa, un segnale nostro..per capire che di li a poco ....Cavoli se mi manca sentirmi così..
dolce appassionata e con la voglia che LUi rientri presto dal lavoro ,  che i ragazzi si addormentino puntuali  . Sfiorarci, accarezzare il suo corpo e con  tanti baci..tutti quelli che non ci siamo dati in questo tempo.
Mi manca fare l'Amore..quasi quasi non ricordo più come si fa!!
Ci rido sopra ma..
quasi mi vien da piangere

6 commenti:

  1. Nicoletta , non so , non ho capito se vivete ancora insieme , se così fosse ....chissà mai dire mai ! Vorrei farti fare una risata no vorrei offenderti, ma se ti piace ancora e forse tu pensi che a lui fisicamente non sei indifferente....chissà ...da cosa nasce cosa si dice in Toscana....
    Intanto ti mando un grande abbraccio....se diventaste amanti , invece che marito e moglie.? Scusa è una pazza idea di una pazza nonna ..baci❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pat, quello che mi consigli è esattamente come siamo stati negli anni scorsi..e ci bastava:)) ma ora ,non più. Tra di noi manca la scintilla il volersi, il cercarsi:)) Sei splendida lo sai? Molto in sintonia con me. Grazie:)))

      Elimina
  2. Stesso problema. Una amica psicologa mi dice che devo avere pazienza, che lui sta attraversando un'età delicata, che passerà... si si, sarà... ma IO ESISTO, CI SONO, HO BISOGNO DI LUI ADESSO!!!!
    Non sai quante volte anche io ho pianto per questo.
    Ma che cosa sta succedendo agli uomini?
    Mi guardo allo specchio e mi dico: cavolo se sei bella... ma allora, perchè?
    Ti abbraccio dolce cretura.
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel mio caso Francesca, i fatti avvenuti in questi ultimi mesi, la mancata fiducia e altri comportamenti di tutti e due hanno fatto si che non ci sentiamo più marito e moglie anche a letto:) Quando manca la fiducia ..abbiamo tentato ma è tutto inutile. Non so come proseguiremo. La via più giusta sarebbe la separazione ma in amicizia . Purtroppo la condizione economica non ce lo permette e allora soffriamo. ( io di sicuro..lui non so bene. Non dice mai nulla in proposito) un abbraccione grande

      Elimina
  3. io, per esperienza di vita diretta e di quella che è stata la fine del mio matrimonio, a 39 anni, posso dire che quando viene a mancare la complicità " di testa",quando non c'è più quel progetto comune che ci ha fatto scegliere, quando iniziano a mancare le confidenze e le parole......si inizia ad andare verso la mancanza dei più semplici gesti affettuosi e si finisce per non fare più l'amore. E fare l'amore, in un matrimonio, non è cosa a sè, non si parla di un'avventura.....si parla della più grande forma di comunicazione che ci lega a quella persona.
    Non voglio certo rattristarti nè rattristarvi...purtroppo per me è andata così. Ci siamo separati volendoci bene ma non amandoci più e lo abbiamo fatto pensando che meritavamo ancora una possibilità, come si dice, di rifarci una vita....ma questa è un'altra storia.
    un grande abbraccio
    Lela

    RispondiElimina
  4. è una storia che mi racconterai quel Venerdì di un mese estivo a Genova :)))

    RispondiElimina