venerdì 16 gennaio 2015

Un consiglio?

Come si sa, mi sono trasferita da poco  in un piccolissimo appartamento e   non sto qui a spiegare il motivo ( ho scritto un post  qui sotto) lo spazio è quello che è  e ho dovuto vendere la maggior parte dei miei mobili  e ne ho tenuti di  valore affettivo. Questa è una credenzina in arte povera appartenuta a mio padre, l'ho collocata nell'angolo tra la porta finestra e il divano rosso.
Il problema è che è ancora vuota!! Non so cosa metterci..

qualche idea?


3 commenti:

  1. mai commentato prima qua, anche se ti leggo da un po' di tempo. Ma la tua credenzina me ne fa ricordare un'altra, molto simile a questa.....Inizialmente era in camera dei bimbi, pupazzi di peluche sopra ( che i vetri li proteggono dalla polvere.....) e giochi da tavolo ed altre "...robacce " sotto, chiuse alla vista! Poi in cucina, sotto mille tovaglie e, sopra, tutte le ceramiche colorate del mondo! Si presta a mille cose, anche ad essere carteggiata e portata ad un colore chiaro chiaro! Un abbraccio Emanuela

    RispondiElimina
  2. questo è un ricordo di papà, ho una paura che si rovini che non hai idea:) Nella vecchia casa era nel salone e dentro vi erano gli album con le nostre foto e le bomboniere dei battesimi cresime comunioni. Ma di la stava bene così, qui devo inventarmi qualcosaltro...Hmm..vedremo!!! Grazie dei consigli a presto

    RispondiElimina
  3. Personalmente non la toccherei carteggiandola.
    Avendo un solo ripiano alto, non dovresti mettere piccoli oggetti.
    Inoltre non la riempirei neppure molto, magari un vaso alto.
    E' veramente bella, anche cosi'
    b.

    RispondiElimina