lunedì 2 giugno 2014

All'improvviso...


Capita che un profumo ti riporti a piacevoli ricordi. A me è successo stamattina presto, durante la mia camminata . Un profumo dolcissimo intenso  mi ha pervasa da capo a piedi: questi bellissimi fiori. Ricordo che mio padre aveva delle siepi e li chiamava: Madre Silva" . Ecco ,non so se il loro nome sia precisamente questo ma il ricordo si è risvegliato in me. Ho pensato a papà e in specialmodo il periodo della mia infanzia dove tutto era cosi dolce cosi ancora "da venire"

2 commenti:

  1. Ti è venuta in mente la spensieratezza.
    Quella dei bambini che giocano.
    La cosa più bella della vita.
    Il pensiero, come la mancanza di soldi, porta solo tristezza.
    I ricchi sono felici perché possono non pensare ai problemi.
    Si dedicano alle opere d'arte, alle albe ed ai tramonti.
    Ed a licenziare ed assumere giardinieri-
    Ah aha dai scherzo.
    Ciao cara

    RispondiElimina
  2. Gianni grazie:) mi fai sorridere e questo va benissimo!!

    RispondiElimina